RISK MANAGEMENT
Genova, 13 luglio 2024

Risk management e nuovo ordinamento chirurgico

Razionale

Da anni, progressivamente, la chirurgia è mutata notevolmente trasformando ciò che rappresentava la sua peculiarità e cioè il ricovero, la preparazione, l’atto chirurgico e la degenza successiva in una attività sempre più caratterizzata da procedure standardizzate, ambulatoriali con preparazione extraospedaliera del paziente e la possibilità di dimissioni rapide in sicurezza. Molti interventi chirurgici che richiedevano ricoveri anche prolungati sono ormai sostituiti da procedure chirurgiche snelle e che permettono una gestione sempre più extraospedaliera sia del pre che soprattutto del postoperatorio. Ciò è dovuto a molti fattori che vanno dalle evoluzioni tecnologiche che hanno permesso l’affinamento e la  semplificazione delle procedure chirurgiche fino agli enormi progressi delle tecniche anestesiologiche. Molti interventi chirurgici sono ora eseguiti con una mini invasività se non addirittura sostituite da tecniche percutanee e contemporaneamente i nuovi farmaci anestesiologici hanno cambiato radicalmente la gestione anestesiologica del paziente. Sono ormai tantissimi e riguardanti le varie specialità chirurgiche, gli interventi che possono essere svolti in regime ambulatoriale. Tutto ciò, se da un lato ha contribuito favorevolmente alla riduzione dei costi di degenza non si può certo non considerare una aumentata necessità di risorse economiche legate all’introduzione delle nuove tecnologie. Questo nuovo approccio chirurgico ha comportato inoltre una nuova visione della valutazione del rischio sia dal punto di vista clinico che legale. In ultimo questa evoluzione deve condurci a rivalutare la protezione infettivologica dell’atto chirurgico anche alla luce della sempre maggiore antibiotico resistenza che viene ad evidenziarsi nella pratica clinica.

Programma

8.30 | Registrazione partecipanti

9.00 | Saluti
Marco Fertonani, CEO CDS

9.15 | Presentazione del convegno
Giovanni Dardano

9.30 | Evoluzioni tecniche e tecnologiche della chirurgia plastica ricostruttiva 
Tiziana Lazzari

9.50 | Malattia venosa cronica. Trattamento endotermico degli assi safenici 
Angelo Guastini

10.10 | Come è cambiata negli anni la chirurgia oculistica ambulatoriale 
Orlando Zuckermann
Nickolas Koukas

10.30 | Trattamento termoablativo dei miomi uterini
Alessandro Fasciani

10.50 | L’ artroscopia della spalla
Francesco Raffaelini

11.10 | Coffee Break

11.30 | Sicurezza anestesiologica in chirurgia ambulatoriale 
Giovanni Mancuso

11.50 | Gestione del rischio clinico nel nuovo ordinamento chirurgico
Alessandro Bonsignore

12.10 | La profilassi antibiotica nella chirurgia ambulatoriale
Matteo Bassetti

12.30 | Organizzazione e gestione del programma di chirurgia ambulatoriale presso CDS Torri MSC
Giovanna Scirè

12.50 | Organizzazione del Front Desk e gestione dell’approccio al paziente
Fabiola Randazzo
Iana Burlea

13.00 | Light lunch buffet

Faculty

Responsabile scientifico: Germano Gaggioli
  • Matteo Bassetti
  • Alessandro Bonsignore
  • Iana Burlea
  • Giovanni Dardano
  • Alessandro Fasciani
  • Angelo Guastini
  • Nickolas Koukas
  • Tiziana Lazzari
  • Giovanni Mancuso
  • Fabiola Randazzo 
  • Giovanna Scirè
  • Orlando Zuckermann 

Info ECM

CODICE ECM: 39-422897

ACCREDITATO PER: Medico Chirurgo – Allergologia ed immunologia clinica; angiologia; cardiologia; dermatologia e venereologia; ematologia; endocrinologia; gastroenterologia; genetica medica; geriatria; malattie metaboliche e diabetologia; malattie dell’apparato respiratorio; malattie infettive; medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza; medicina fisica e riabilitazione; medicina interna; medicina termale; medicina aeronautica e spaziale; medicina dello sport; nefrologia; neonatologia; neurologia; neuropsichiatria infantile; oncologia; pediatria; psichiatria; radioterapia; reumatologia; cardiochirurgia; chirurgia generale; chirurgia maxillo-facciale; chirurgia pediatrica; chirurgia plastica e ricostruttiva; chirurgia toracica; chirurgia vascolare; ginecologia e ostetricia; neurochirurgia; oftalmologia; ortopedia e traumatologia; otorinolaringoiatria; urologia; anatomia patologica; anestesia e rianimazione; biochimica clinica; farmacologia e tossicologia clinica; laboratorio di genetica medica; medicina trasfusionale; medicina legale; medicina nucleare; microbiologia e virologia; neurofisiopatologia; neuroradiologia; patologia clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia); radiodiagnostica; igiene, epidemiologia e sanità pubblica; igiene degli alimenti e della nutrizione; medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro; medicina generale (medici di famiglia); continuità assistenziale; pediatria (pediatri di libera scelta); scienza dell’alimentazione e dietetica; direzione medica di presidio ospedaliero; organizzazione dei servizi sanitari di base; audiologia e foniatria; psicoterapia; cure palliative; epidemiologia; medicina di comunità; medicina subacquea e iperbarica.

OBIETTIVO FORMATIVO: 6 – Sicurezza del paziente, risk management e responsabilità professionale

ACQUISIZIONE COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI: Il corso intende fornire agli operatori del settore sanitario una maggiore conoscenza della gestione del rischio in sanità, dei suoi strumenti operativi e delle sue possibili applicazioni nella realtà sanitaria nazionale. Il problema della sicurezza per il paziente e della gestione del rischio clinico è al centro di un ampio dibattito, che vede la gestione del rischio come strumento di miglioramento della qualità e di prevenzione delle conseguenze degli eventi avversi.

PROVIDER: GGallery srl (ID 39), Piazza Manin 2b/r, 16122 Genova

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: gratuita

 

INFO

ISTRUZIONI PER L'ISCRIZIONE

Le iscrizioni saranno aperte a breve.

Per iscriversi, occorrerà registrarsi o accedere a io.cdsincontri.it, la piattaforma che gestisce tutte le funzionalità degli eventi CDS INCONTRI 2024.

Con il contributo non condizionante di